Comitato per la valorizzazione del Dottorato di ricerca
aumento 125 euro

Chi siamo e cosa abbiamo fatto

Il Comitato è nato spontaneamente a luglio 2017 da un gruppo di dottorandi milanesi e si è poi rapidamente esteso a tutta Italia.

Il 28 settembre i promotori del Comitato, riuniti nella sala stampa della Camera dei Deputati, hanno consegnato ai rappresentanti del Ministero dell'Istruzione una raccolta di oltre 4.000 firme di dottorandi, 55 firme di europarlamentari italiani e uno studio di fattibilità economica per sostenere la proposta di incrementare le borse di Dottorato.

A seguito di una grandissima partecipazione di dottorandi e Dottori di ricerca da tutta Italia e di un'estesa campagna d'informazione sui principali quotidiani nazionali promossa dal Comitato, la bozza di Legge di bilancio 2018 – resa pubblica il 24 ottobre – ha previsto un primo stanziamento di 15 milioni di euro a questo scopo.

Il 30 novembre è stata approvata in prima lettura la bozza di Legge di bilancio al Senato con un emendamento che innalzava a 20 milioni lo stanziamento, confermato in via definitiva il 23 dicembre.

Il 25 gennaio 2018 il Comitato ha visto riconosciuti i suoi sforzi: la Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli ha firmato il Decreto 40/2018, che dopo 10 anni innalza del 12,5% l’importo minimo delle borse di Dottorato in tutta Italia.

Il 14 Aprile 2018 a Milano, con l’approvazione dello Statuto da parte dell’Assemblea e l’elezione del Consiglio Direttivo, del Presidente e delle altre cariche sociali previste, il Comitato per la Valorizzazione del Dottorato è stato fondato ufficialmente.

*Il contributo d'iscrizione minimo è di 10 euro (membri ordinari e sostenitori).
Effettuando il versamento si dichiara di aver preso visione dello Statuto.

info@comitatodottorato.org @ComitatoDottorato